LECCO dal traliccio CRT (Pian Sciresa)
IN ARCHIVIO
Ambiente e Sicurezza

RISCHIO CHIMICO - CLP

facebook
stampa invia

Regolamento etichettatura dei prodotti chimici

Aprile 2017

Regolamento etichettatura dei prodotti chimici Dal 1° giugno 2017 è entrato in vigore l'obbligo di etichettatura dei prodotti chimici di cui al Regolamento CE n. 1272/2008 (CLP – Classification, Labelling and Packaging), in precedenza oggetto d'una deroga.


Da tale data, quindi, i prodotti chimici immessi sul mercato dovranno essere in regola con quanto previsto dal suddetto Regolamento per ciò che attiene ad etichettatura ed imballaggio.Le imprese utilizzatrici dovranno quindi acquistare unicamente prodotti che presentino la corretta etichettatura e la corretta riformulazione della categoria di pericolo, in conformità con il Regolamento in oggetto.

Inoltre, sarà necessario provvedere - ai fini della tutela della salute e della sicurezza sul lavoro - ad una revisione del documento di valutazione dei rischi, contenente le misure di prevenzione e protezione, ad un aggiornamento sia della informazione sia della formazione (artt. 36 e 37 del decreto legislativo n. 81/2008) nei confronti dei lavoratori che utilizzino i prodotti chimici interessati,tenendo conto fra l'altro del fatto che il Regolamento ha apportato una serie di importanti modifiche ai pittogrammi, cioè alle rappresentazioni grafiche, apposte su etichette ed imballaggi, destinate a

comunicare informazioni specifiche sul pericolo. Infine, sarà necessario adeguare la segnaletica di sicurezza ai nuovi pittogrammi CLP.


La riclassificazione delle sostanze ai sensi del CLP,  può avere variato anche l'attribuzione delle frasi HP per pericolosità dei rifiuti.

Per eventuali chiarimenti: Paolo Grieco o Lisa Rossini, tel 0341.250200

Copyright 2011 © Confartigianato Imprese Lecco  |  C.F. 83001360136  |  Credits  |  Privacy